Alba: una bottiglia di solidarietà

Home Cronaca Altre Province Alba: una bottiglia di solidarietà

logo-crescere-insieme-133x150 Alba: una bottiglia di solidarietàIl vino si fa solidale e il messaggio che porta la bottiglia ha uno sfondo benefico. Al termine di un anno di attività particolarmente intenso, l’associazione Go Wine e il Centro culturale San Giuseppe lanciano l’edizione 2010/2011 di “Una Bottiglia di Solidarietà”, iniziativa a sfondo benefico per ricavare fondi destinati al progetto “Crescere insieme al Sant’Anna”, legato alla Fondazione Onlus nata dalla collaborazione fra la Juventus Football Club e l’Azienda Ospedaliera Regina Margherita-Sant’Anna di Torino. Due grandi novità accompagnano questa edizione: innanzitutto sarà testimonial dell’evento il giocatore della Juventus Claudio Marchisio che sarà ad Alba domani, martedì 14 dicembre, alle 18, nella chiesa di San Giuseppe per la presentazione dell’iniziativa e per firmare le prime bottiglie della raccolta. Partecipano attivamente oltre 30 aziende vinicole di Langa e Roero che hanno accettato di mettere gratuitamente bottiglie di vino finalizzate a questo scopo solidaristico. L’iniziativa si trasferirà poi nel centro storico di Alba dove sabato 19 e domenica 20 dicembre (orario 15-19) verranno distribuite al pubblico le bottiglie di vino.
Semplice la formula: sarà proposta al pubblico una selezione di bottiglie di Langhe e Roero che potranno essere acquistate versando la somma di € 10. Le bottiglie saranno personalizzate con il logo dell’iniziativa.

Il progetto “Crescere insieme al Sant’Anna” prevede la ristrutturazione del reparto di Neonatologia Ospedaliera dell’Ospedale Sant’Anna di Torino attraverso un processo di adeguamento agli attuali standard qualitativi internazionali. Si cercano, difatti, soluzioni strutturali ed organizzative adatte a favorire l’umanizzazione e la familiarità delle cure e il benessere psico-fisico, sia dei fruitori del servizio, cioè i bambini e le famiglie, sia di tutti coloro che nel reparto lavorano quotidianamente.

Una bottiglia di solidarietà nasce da un’idea Go Wine e dalla collaborazione con il Centro Culturale San Giuseppe, da sempre impegnato in iniziative di carattere solidaristico.
In questo caso il sodalizio fra le due associazioni albesi rinnova la felice esperienza della scorsa primavera in occasione di Vinum e si lega al rapporto con la Juventus e con l’iniziativa che il club bianconero da oltre un anno svolge a favore dell’Ospedale torinese.

Per informazioni:
www.fondazionesantanna.it
www.gowinet.it

Leave a Reply