1180×45 Coop Race Mondovì

Villa Glicini: il Comune sfratta la scherma, lanciata petizione online

Posted On 15 Mar 2019

Una mobilitazione di amici della scherma, sportivi e non soltanto. E’ la risposta della città all’iniziativa della giunta Appendino, che ha revocato la concessione al Club Scherma Torino della storica sede di Villa Glicini, nel cuore del Parco del Valentino. A fronte di una scadenza naturale fissata al 31 dicembre 2021, l’Amministrazione comunale ha esercitato il diritto di revoca anticipata, che va a colpire una delle più prestigiose istituzioni dello sport torinese (la fondazione del club risale addirittura al 1879). Ne è nata un’autentica battaglia legale, con accuse incrociate e esiti tutti da raccontare. Per il momento, va forte la petizione online lanciata contro lo sfratto della scherma dal Valentino (http://www.change.org/p/chiara-appendino-iostoconilclubschermatorino-per-non-azzerare-la-storia-della-scherma-in-italia).

L'autore

Altri articoli

Lascia un commento